I Lavori del mese: Agosto

Nell’Orto

Nel mese di Luglio si sono alternate giornate calde e temporali estivi, quindi l’orto ha subito sbalzi termici se non grandine in alcune zone, ma nonostante ciò questo è ancora un buon periodo per il raccolto, all’inizio del mese va abbattuta la parte aerea delle piante così da permettere ai Tuberi di ingrossarsi ulteriormente e verso metà mese si può procedere alla raccolta delle stesse.
Controllare i pali tutori visto che le coltivazione che ne richiedevano l’apporto, son cresciute e si sono appesantite.


Nel Prato

Annaffiare regolarmente e continuare con i tagli regolari del prato, per chi non lo avesse già fattto nei mesi scorsi si proceda alla concimazione, effettuare i diserbi selettivi  contro la Gramigna e Pabbio.Fare attenzione allo sviluppo di malattie funginee. Se avete qualche dubbio, vi ricordiamo che i nostri esperti sono sempre a disposizione nel Garden.


Nel Giardino

Come nel mese precedente, irrigare regolarmente le piantine preferibilmente nelle ore serali, facendo attenzione a non bagnare i fiori per evitare che si macchino, tenere pulite le aiuole da fiori appassiti e estirpare le malerbe prima che prendano il sopravvento sulle colture. Concimare regolarmente, controllare anche le eventuali infestazioni di parassiti quali, Pidocchi, Afidi, Cocciniglie, Acari, e malattie funginee, Mal bianco, Bolla del Pesco, Monillia,  Ticchiolatura della rosa e Bordolese delle viti. Abbiamo notato nelle nostre zone nuovamente la presenza della Popillia Japonica Newman0, assomiglia ad una cimice ma è molto aggressivo per le nostre piante, per ulteriori consigli i nostri esperti sono a disposizione nel nostro punto vendita.


In Cantina

Preparare l’attrezzatura che servirà per la vendemmia. Controllare la temperatura della cantina che non salga troppo. Continuiare a fare i trattamenti nei vigneti.
Vi aspettiamo al Garden per ulteriori consigli.A  presto per i consigli di Settembre

Buon Lavoro a tutti e  …..Buone Vacanze !!!!!

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi