Gnocchi di castagne


Una gustosa proposta, non i tradizionali gnocchi di patate ma una variante insolita e buonissima, a base di farina di castagne e farina bianca. La ricetta che vi proponiamo è molto semplice, un po’ di burro e salvia basterà per dare valore aggiunto a questa pietanza. Questa ricetta risalta naturalmente il gusto di un frutto così buono come la castagna. Vediamo insieme come preparare la pietanza per servire in tavola un primo piatto particolare e dal tipico gusto autunnale.

Ingredienti per quattro persone: 200 gr. di farina di castagne, 200 gr. di latte, burro q.b. e sale, 200 gr. di farina 00, acqua e salvia q.b

Ricetta e preparazione

Iniziate a preparare l’impasto per creare gli gnocchi. In una terrina unite la farina di castagne e la farina bianca (possibilmente 00) mescolandole bene. Successivamente unite a fontana il latte e continuate a mescolare. Il latte darà agli gnocchi una consistenza morbida che non li farà risultare stopposi.

Dopo aver aggiunto il latte, unite anche l’acqua. Attenzione, l’aggiunta dell’acqua è necessaria in piccole dosi solo se l’impasto creato finora risulta troppo consistente per la lavorazione degli gnocchi.

Quando la pasta per gli gnocchi sarà pronta, prendete lo strumento adatto per fare gli gnocchi o una semplice forchettina, e iniziate a creare i vostri gnocchi. Una volta realizzati poggiateli su un piano precedentemente infarinato. E’ importante distanziare gli gnocchi e cospargere il tavolo o il vassoio per l’appoggio di farina, per evitare che la pasta si attacchi tra loro.

Mettete dell’acqua in una pentola e portate tutto ad ebollizione, successivamente buttate gli gnocchi e utilizzando un cucchiaio in legno, girate tutto con delicatezza per evitare di romperli. La cottura degli gnocchi è molto veloce: quando li vedrete salire a galla, saranno pronti per essere scolati.

In una padella ponete una noce di burro, versate gli gnocchi e lasciate amalgamare tutto molto bene. Per insaporire il tutto unite anche due o tre foglioline di salvia sminuzzate in precedenza. Se volete conferire al piatto un sapore ancora più accentuato è possibile utilizzare un po’ di ricotta salata o in alternativa, con una crema di fontina o taleggio. Buon appetito…

credits by buttalapasta

 

Plumcake al melograno


Ideale sia per la colazione che per la merenda pomeridiana dei bambini. Un dolce semplice, veloce, gustoso e salutare. Ricco di vitamina C .

Ingredienti per 8 persone:
– 300 g di farina
– 250 g di zucchero
– 170 g di margarina
– 4 uova
– 50 g di latte
– 50 g di succo di melagrano
– 1 bustina di lievito

Preparazione:
Spremere la melagrana per ricavarne il succo, potete farlo con un frullatore per poi colarlo in una ciotola.Mettete nello sbattitore la margarina, lo zucchero e le uova e frullate velocemente fino ad ottenere una crema liscia Aggiungete il latte e il succo di melograno e continuate ad impastare, infine aggiungete la farina e il lievito. Foderate uno stampo per plumcake e cuocete in forno per 40 minuti a 170°.

 

Muffin al cioccolato e peperoncino

Ricetta molto semplice, variabile a proprio piacimento, soprattutto nella decorazione, dove è stato usato dello zucchero a velo e delle bacche di goji, ma è possibile usare granella di zucchero, del cioccolato fuso e cocco, pezzi di cioccolato etc.



Veniamo alla scelta dell’ingrediente caratterizzante, il peperoncino: nella ricetta viene consigliato il Jamaican hot chocolate per il semplice motivo reputato un peperoncino ideale per i dolci. Un altro peperoncino che viene ritenuto adatto per questa ricetta è l’habanero chocolate, ha un sapore molto fruttato con dei sentori di cacao, però è decisamente “hot” e quindi destinato solo ai palati più resistenti.

INGREDIENTI: (per 6 muffin grandi): 1 uovo, 125 g di zucchero, 60 g di burro ammorbidito, 200 ml di latte, 200 g di farina, 40/50 g di cacao, 2 cucchiaini di lievito per dolci, 40 g di nocciole, 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di polvere di peperoncino (potete ridurre o aumentare la dose a secondo dei gusti)

PREPARAZIONE:

Separare gli ingredienti secchi da quelli liquidi. Mescolare in una ciotola quelli secchi e in un’altra ciotola quelli liquidi. Unite poi i due composti mescolando con delle fruste elettriche a bassa velocità. Far tostare le nocciole in padella (se fresche) ed infine schiacciarle per unirle all’impasto (va benissimo anche la granella comprata). Mettere l’impasto dei muffin nei pirottini riempendoli per due terzi. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20 minuti. (Per sicurezza fate la prova stecchino)
Ultimate poggiando sopra delle bacche di goji e cospargendo i muffin con dello zucchero a velo. Buon appetito…