Waffles rossi per San Valentino

Tempo di preparazione : 20 min. | Tempi di cottura 2 min. 
Difficoltà:  Abbastanza facile | Metodo di cottura: Diretta

Ingredienti: 300 g di farina, 150 g di zucchero di canna,  1 ½ cucchiaio di lievito, 1 ½ cucchiaio di bicarbonato, 2 cucchiai di zucchero vanigliato, 75 gr di burro, 300 ml di latte, 3 uova grandi, 4 cucchiai di colorante naturale ai frutti rossi, Burro per lo stampo, Panna montata, Fragole fresche, Sciroppo d’acero.

 IN CUCINA:  Unire la farina, lo zucchero di canna, il lievito, bicarbonato e zucchero vanigliato in una terrina. Sciogliere il burro in una casseruola a fuoco basso.  Mescolare il latte delicatamente nel composto di farina con un frullatore.Rompere un uovo alla volta nel composto e aggiungere il colorante naturale .Unire il burro fuso e mescolare.

AL BARBECUE :  Predisporre il barbecue per la cottura diretta, a circa 180°C. Se si usa un barbecue a carbone, servono una quantità di bricchetti pari a circa metà ciminiera di accensione. Inserire la piastra per Waffle GBS® nel barbecue e preriscaldarla per circa 5 minuti . Sciogliere il burro nelle quattro sezioni dello stampo e distribuire il composto uniformemente su tutta la superficie. Chiudere il coperchio dello stampo e cuocere per 1 minuto. Senza aprirlo, capovolgere lo stampo per circa un altro minuto. Il waffle per raggiungere un bel colore rosso deve essere cotto a puntino.Servire i waffles con la panna montata, fragole fresche e sciroppo d’acero

ACCESSORI: Waffle GBS Weber

Buon San Valentino!!!

Ricetta Weber, tratta dal sito “Official Weber® Website

I Lavori del Mese: Febbraio

Nell’Orto

Il mese di Gennaio ha confermato la tendenza di questo inverno con sbalzi di temperatura e la quasi assenza di pioggie .Le giornate cominciano ad allungarsi, si possono verificare ancora giornate fredde , per le semine in piena terra non protette sarebbe meglio aspettare il mese prossimo ,quindi nell’orto si possono ultimare lavori di preparazione del terreno , seguiti da concimazioni sia con concime organico ,Stallatico Pellettato o in polvere , sia con concimi chimici . Controllate che gli atrezzi siano  pronti per la stagione. Semine indicate sotto tunnel o serra : Cicoria ,Lattuga, Porro,Prezzemolo, Ravanello, Rucola, Spinacio , Basilico, Cetriolo, Melanzana, Melone, Peperone, Pomodoro, Sedano, Zucchino (anche per le piantine ) Semine in pieno campo : Aglio, Cipolla,Pisello, Fava, Spinacio, Valeriana, Prezzemolo, Ravanello.

Nel Prato

Se le giornate soleggiate lo consentono , teniamo pulito il tappeto da eventuali foglie secche , ed eventualmente concimiamo. Teniamo sotto controllo il Muschio che si è formato durante l’inverno, e prepariamoci a combatterlo con antimuschio specifico e possiamo procedere a risemine verso la fine del mese

Nel Giardino

In questo mese si può  procedere alla messa a dimora di alberature e cespugli , nonche di piante da frutto, sia in vaso che in zolla. Potiamo le Rose e gli alberi da Frutto , possiamo piantare Bulbi da Fiore che sboccieranno a primavera e  se il clima lo permette, cominciamo a preparare le aiuole per la messa a dimora dei fiori .

In Cantina

Continuare a travasare tutti i vini e controllarne  lo stato di salute, e soprattutto l’acidità con eventuale analisi di laboratorio.(ricordiamo che Ideal Verde collabora con i migliori laboratori agricoli per le analisi del terreno ). Nel vigneto continuare le operazioni di potatura .

Vi aspettiamo nel mese di Febbraio per ulteriori consigli…………….ci aggiorniamo nel mese di Marzo

Buon Lavoro a tutti

Crema di zucca bruciata con amaretti e gorgonzola

Tempo di preparazione: 1 ora | Tempi di cottura: 45 min.
Difficoltà: Abbastanza facile | Metodo di cottura:Diretta / Indiretta

Ingredienti:  1kg di Zucca Mantovana –  80g di Gorgonzola stagionato
40g di Amaretti – Qb di sale e pepe bianco – Qb di Olio extravergine di oliva
1/4 limone, il succo e la scorza

  • Accendere un cesto di bricchetti nella ciminiera di accensione
  • Porre la zucca in cottura, direttamente a contatto dei bricchetti accesi, senza usare la griglia e senza mai rivoltarla.
  • Cuocere la zucca per circa 40 minuti, fino a quando la polpa risulterà molto soffice.
  • Rimuovere con cura le parti carbonizzate che erano a contatto con le braci e raccogliere la polpa pulita con un cucchiaio.
  • Frullare la polpa di zucca in un mixer con dell’olio extravergine di oliva, il succo e la scorza grattugiata di un quarto di limone.
  • Assaggiare e aggiustare di sale e pepe.
  • Una volta che crema di zucca si sarà intiepidita, versarla all’interno di piccoli bicchierini di vetro da finger food.
  • Sbriciolare un’amaretto sulla superficie e terminare con una briciola di gorgonzola stagionato.
  • Servire immediatamente
Ricetta Weber, tratta dal sito “Official Weber® Website