Salvia Ananas e Santoreggia


Le foglie di questa salvia hanno un caratteristico aroma di ananas e possono essere utilizzate per esaltare il gusto di piatti a base di pollame, maiale e formaggio. Vengono inoltre utilizzate nei potpurri e bruciate per deodorare gli ambienti. Si utilizza sui pomodori e si accompagna anche con il pesce e le cozze . Il suo aroma si abbina bene anche con il risotto bianco; si aggiunge la salvia all’ ultimo momento a fuoco spento.



Le foglie di santoreggia, dal sapore piccante, ricordano il Timo e si usano per insaporire minestroni e zuppe di verdure. Particolarmente indicata per cuocere i legumi, per aromatizzare salsicce, ripieni, formaggi e piatti di carne. Le foglie ostacolano la formazione dei gas intestinali. Rientra nella composizione delle “Herbes de Provence”, insieme al Timo, Rosmarino ed Origano.

Salva

Salva

Salva

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi